Santa Maria Capua Vetere. Tutto pronto per domani al MaEdi.  Il percorso di degustazione gratuita dei cornetti attende i curiosi.

I segreti della colazione all’ombra dell’Anfiteatro, un tempio della storia romana, da dove Spartaco guidò la sua rivolta e dove oggi si pratica l’arte del gusto grazie al MaEdi e al ristorante Il “Trace”.

Al MaEdi di Santa Maria Capua Vetere un percorso di degustazione tra cornetti e altre bontà, per offrire l’eccellenza del gusto italiano. Domani 25 marzo alle ore 17.00 prova cottura e assaggio gratuito nel locale di piazza Adriano. Una degustazione gratuita per conoscere i segreti della prima colazione,  il primo vero pasto della giornata, il momento in cui si fa il primo  rifornimento per muscoli e cervello.

Si fa presto a dire “caffè e cornetto”, ma trovare invece una colazione di assoluta qualità è cosa da professionisti. Cornetto melissa e lampone, camomilla e limone di Sicilia, ricotta e pistacchio, burro e nocciola, papaya e mango, grano saraceno e ribes nero, pera e cioccolato, alcuni di questi in versione vegana. Al dolce si aggiungerà anche il salato, con alcune particolarità come il mini cornetto alla matriciana, alla carbonara, cacio e pepe e…per il resto bisognerà recarsi al MaEdi.

Qui domani pomeriggio ci sarà l’eccellenza in tutte le sue forme con il Progetto FornoItalia, dove l’eccezionale arte del bakery e della pasticceria italiani si fondono in un abbraccio di sapienza, competenza, innovazione, impegno, passione e dedizione. Non resta che degustare!